FANDOM


Clitoride
Clitoris inner anatomy numbers
1 Glande clitorideo -

2 corpo cavernoso - 3 crus della clitoride - 4 uretra - 5 bulbo vestibolare - 6 apertura vaginale

Sezione del clitoride, lungo circa 4 cm, comprendendo anche le sue due radici
Anatomia del Gray subject #270 1266

La clitoride (oppure il clitoride) (dal greco κλειτορἰς, kleitoris) è un organo dell'apparato genitale femminile, ed è il principale organo erettile della donna, posto sulla parte anteriore superiore della vulva, dove si uniscono le piccole labbra della vagina e sotto una piega della pelle che la copre, chiamata cappuccio (prepuzio). Benché il vocabolo clitoride sia in origine un sostantivo femminile, si è andato diffondendo l'uso di considerarlo maschile per influenza del francese[1].

Il primo anatomista a darne una completa ed accurata descrizione della sua funzione è stato Georg Ludwig Kobelt.


Anatomia e fisiologia Modifica

È costituita da una parte composta di due radici dei corpi cavernosi, che formano un organo unico, di forma cilindrica: il corpo della clitoride, che si porta in alto ed in avanti, per ripiegare poi in basso, terminando con un glande sormontato da un prepuzio clitorideo. Misura in media tra i 60 e i 70 mm, di cui i due terzi circa sono nascosti dietro le grandi labbra.

Da un punto di vista dello sviluppo embrionale ha la stessa origine del pene.

Orgasmo "clitorideo" Modifica

Con le sue 6.000 terminazioni nervose, non partecipa direttamente alla funzione riproduttiva, ma serve a procurare piacere.[2] Un'opportuna stimolazione della clitoride porta la donna al raggiungimento dell'orgasmo detto, in questo caso, "clitorideo", distinguendolo da quello "vaginale" ottenuto grazie alla stimolazione vaginale, pur non essendoci differenze dal punto di vista fisiologico.

Sigmund Freud considerava "maturo" l'orgasmo vaginale, ed "immaturo" quello clitorideo[3].

Uno studio condotto su un campione di volontarie da Foldes e Buisson e intitolato “il complesso clitorideo: uno studio ecografico dinamico” [4] suggerisce in realtà un superamento della distinzione tra orgasmo vaginale e clitorideo, sostenendo che l'orgasmo viene comunque sempre generato dalla clitoride. L'orgasmo cosiddetto vaginale sarebbe provocato dalla stimolazione, attraverso le pareti della vagina, delle parti più interne della clitoride, ovvero le radici.[5]

Mutilazioni clitoridee Modifica

In molti paesi viene attuata l'escissione totale o parziale della clitoride. Questa pratica che comunemente, e in maniera errata, viene chiamata circoncisione femminile, in realtà è una pratica che si differenzia completamente dal corrispettivo maschile, data la maggiore invasività e la conseguente privazione del piacere. Nei casi più estremi si arriva a parlare di infibulazione, una pratica maggiormente invasiva che comprende, oltre alla escissione del clitoride, anche l'ablazione delle grandi labbra e il restrigimento dell'orifizio vaginale. Tale pratica è attuata sia per impedire la riproduzione che per una forma di "igiene" intima in alcuni paesi arabi e africani. La ferita cicatrizzata provocata dall'infibulazione viene brutalmente aperta con la deflorazione.

In Italia tale pratica è vietata e punita dal Codice penale.[6]

Note Modifica

  1. Treccani lemma «clitoride»
  2. http://www.inail.it/Portale/appmanager/portale/desktop?_nfpb=true&_pageLabel=PAGE_PUBBLICAZIONI&nextPage=PUBBLICAZIONI/Tutti_i_titoli/Medicina/Agenti_chimici/Agenti_chimici_-_Indice/info-753566643.jsp
  3. http://books.google.it/books?id=BfCikX2iJ1gC&pg=PA102
  4. The Clitoral Complex: A Dynamic Sonographic Study. Pierre Foldes M.D. Odile Buisson M.D.The Journal of Sexual Medicine volume 6 issue 5 pages 1223- 1231 May 2009 http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/j.1743-6109.2009.01231.x/abstract
  5. http://www.donnamoderna.com/sesso/Eros-psiche/orgasmo-vaginale-clitorideo/foto-1#title
  6. Legge 9 gennaio 2006, n. 7: "Disposizioni concernenti la prevenzione e il divieto delle pratiche di mutilazione genitale femminile" - Art. 583-bis.

BibliografiaModifica

Altri progetti Modifica

Collegamenti esterniModifica




Template:Apparato genitale femminile

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.