FANDOM



Nicholas Fantini, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Evergreen o Egreen ([Bogotà], 29 giugno 1984), è un rapper colombiano naturalizzato italiano.

Evergreen
File:Egreen.jpg
Nome e cognome
Nome d'arte
nazione COL
genere Hardcore rap
secondo genere Underground rap
terzo genere
Lingue
Paese d'origine

Carriera Modifica

Inizi Modifica

Nasce a Bogotá, passa parte della sua infanzia in America, in una realtà che lo condizionerà per gli anni a venire. Dalla Colombia all’America, da Ginevra all’Italia, questo meltin’ pot culturale lo porta a una crescita artistica che per forza di cose sarà il retaggio delle sue esperienze personali. Scopre da giovanissimo la passione per l’Hip Hop, avvicinandosi a questa cultura attraverso il basket degli anni Novanta e dischi della golden era italiana e statunitense. Trasferitosi in Lombardia, inizia ad approcciarsi al microfono insieme a Dj Sen e Toni Alti con i quali fonda il collettivo So Fresh dando alla luce un primo demo alle soglie del duemila.

Organizzazione di eventi Modifica

Attivo tra Milano e Varese, E-Green ha legato il suo nome a vari eventi tra i quali Il Treno di Mezzanotte, appuntamento periodico organizzato da Kaso, Vez e Vigor nella città di Varese. Ape, Bassi Maestro, ATPC, Vacca, Club Dogo, Microspasmi, Esa, Mista e Dj shocca sono solo alcuni dei nomi che E-Green ha portato in piccole realtà di provincia, sedimentando allo stesso tempo i rapporti anche con realtà artistiche molto più mature e consolidate a Milano nel periodo Show Off.

Rapper Modifica

Parallelamente porta avanti la carriera di MC, tra palchi e gare di freestyle, arrivando anche tra gli 8 finalisti nel Death Match per le selezioni del 2 The Beat 2005 al Leoncavallo di Milano. Partecipa a 2 tours di Mondo Marcio come hype man, tiene numerose collaborazioni (tra cui il disco Thori e Rocce) e apre concerti di artisti come MOP, Slaine e Beatnuts.

Dopo il demo con i So Fresh (2002), E-Green sente l’esigenza di usare il rap in maniera più personale e pubblica il suo primo lavoro da solista, il mixtape iSpit Vol.0, (2009). L’anno successivo pubblica il secondo volume del mixtape iSpit Vol.1 (2010) e un EP su strumentali di J Dilla, F.U.R.S. (Frustrated Unreleased Rap Shit), una raccolta d’inediti scritti tra il 2004 e il 2007. Successivamente, sempre nel 2010 esce Byters EP, 6 pezzi rap su strumentali electro/french touch assieme all’amico storico Kayl e Dj Yodha.

A sancire il successo della sua musica a fine 2011 arriva Entropia EP, un disco che raccoglie otto tracce prive di una particolare collocazione. Nel 2012 si esibisce per uno showcase esclusivo nella città di Varsavia assieme al produttore / dj e amico Zonta. Entra a far parte del collettivo Unlimited Struggle, che darà alle stampe sia l’EP Bricks & Hammers, disco ispirato all’album Cats & Dog di Mr Slow Flow Evidence.

Fine dell’inizio…è finita la cartuccia è il primo estratto dall’EP B&H, in freedownload dal sito dell’etichetta indipendente Unlimited Struggle Records.[1]

Nel 2013 pubblica il primo album ufficiale Il Cuore e La Fame per l'etichetta indipendente Unlimited Struggle.

Discografia Modifica

Solista Modifica

Album in studio
EP
  • 2011Byters (con Kayl e Dj Yodha)
  • 2011Entropia
  • 2014Entropia 2
Mixtape
  • 2009iSpit Vol.0
  • 2010iSpit Vol.1
  • 2012Bricks & Hammers

Note Modifica

  1. +Tommaso Fobetti. Evergreen aka E-Green. URL consultato il 2015-05-22.

Fonti Modifica