FANDOM


Radio Padania Libera
Anno di lancio: 28 febbraio 1976
Share di ascolti: 187.000 (2º trimestre 2010 [1])
Posseduto da: Democrazia Proletaria
Partito Socialista Italiano
Lega Lombarda
Lega Nord
Nomi precedenti: Radio Varese
(28 febbraio 1976 - 19 ottobre 1990)
Radio Varese-Lega Lombarda
(20 ottobre 1990-16 maggio 1997)
Indirizzo web: radio-padania.com
Diffusione
Terrestre
Analogico FM
Digitale DAB
Satellitare
Digitale Hotbird 13 est (12111 MHz)
Streaming web
Internet In formato RealAudio

Radio Padania Libera è l'emittente radiofonica della Lega Nord.

Storia Modifica

Nella seconda metà degli anni settanta un gruppo di studenti del liceo classico Cairoli di Varese, fra cui vi era il futuro ministro dell'Interno Roberto Maroni, assieme al loro professore di filosofia, nonché esperto di telecomunicazioni, fondarono Radio Varese (detta anche La Radio delle Tre Scimmiette). Il 28 febbraio 1976 iniziarono le trasmissioni ufficiali dalla sede storica di via Walder.

Radio Varese trasmetteva tramite un ponte radio che collegava la sede di via Walder con il Campo dei Fiori, inoltrando il proprio segnale con alcune centinaia di watt al Varesotto e buona parte dell'Altomilanese, sulla frequenza di 100.700 MHz; ancora oggi viene utilizzata la stessa frequenza per coprire Varese e provincia.

Il 16 ottobre 1990 viene acquistata dalla Lega Nord per i membri di Democrazia Proletaria del varesotto (dal 1985 passata al Partito Socialista Italiano)[2].

Il 20 ottobre 1990 diventa Radio Varese-Lega Lombarda, primo embrione della radio che il 17 maggio 1997, da un'idea di Davide Caparini al tempo Amministratore delegato dell'Editoriale Nord s.c.a.r.l. di Milano, è diventata Radio Padania Libera[3].

Dal 2006 nuovo direttore di Radio Padania è l'eurodeputato e capogruppo della Lega Nord a Milano Matteo Salvini che subentra ad Andrea Lombardo

Il 14 giugno 2010, in occasione del debutto della Nazionale di calcio dell'Italia ai campionati mondiali di Sudafrica 2010, Radio Padania Libera trasmette la radiocronaca della partita esultando al goal di Alcaraz, avversario paraguayano di turno, generando l'indignazione stizzita del CT italiano Marcello Lippi e dei calciatori azzurri partecipanti alla competizione in terra sudafricana[4]. La radio copre con il suo segnale l'intero Nord Italia.

Note Modifica

  1. Dati Audiradio relativi al secondo trimestre 2010
  2. LA LEGA LOMBARDA PUNTA ALLA CONQUISTA DELL'ETERE
  3. Ecco com'è nata Radio Padania Libera
  4. Al gol del Paraguay Radio Padania esulta: «Abbiamo fatto gol»

Voci correlate Modifica

Collegamenti esterni Modifica


Template:Emittenti radio italiane
Template:DAB Italia



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale