FANDOM


Il vibrandoneon è uno strumento musicale inventato nel 1999 (primi prototipi) e brevettato nel febbraio del 2000 dal musicista Guido Tononi.

StoriaModifica

Presentato ufficialmente dalla Victoria Accordions alla fiera degli strumenti musicali di Los Angeles e di Francoforte nella primavera 2000.

CaratteristicheModifica

Il vibrandoneon è una variante del bandoneon argentino dove la disposizione dei bottoni viene modificata con le tre ottave della tastiera del pianoforte e un tubo per il fiato con un bocchino a "S" (tipo fagotto) sostituisce il mantice per la produzione dell'aria, così si mantiene il suono del bandoneon facilitando l'esecuzione e l'uso della diteggiatura, infine si permette all'esecutore attraverso il soffio di moltiplicare gli effetti espressivi. Lo strumento è costruito interamente in legno acustico affinato con due registri (a seconda delle esigenze musicali); usandoli insieme si ottiene il suono del bandoneon, usandoli singolarmente si ottiene un suono simile all'armonica. Lo strumento si suona sostenendolo con la mano sinistra nella parte inferiore (dato il suo peso di circa 2,5 Kg), ed è dotato di un bocchino regolabile. Il Vibrandoneon è costruito in Italia a Castelfidardo (AN) disponibile in tre versioni: tastiera a pianoforte, a bottoni come la fisarmonica cromatica e midi.

Collegamenti esterniModifica



Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale