FANDOM


Con weird ("bizzarro") si intende un'opera cinematografica, solitamente (ma non esclusivamente) horror o fantascientifica (Sci-Fi), che non segua gli stereotipi usuali della narrazione e rappresenti personaggi e/o situazioni anticonvenzionali. Molto spesso, infatti, un film con elementi weird mostra situazioni astratte o surreali che creino un senso di smarrimento nello spettatore.

In altri termini si tende a mettere in risalto il lato emotivo-sentimentale del soggetto rappresentato piuttosto che il soggetto stesso, mostrandone non soltanto le azioni ma soprattutto i pensieri, i tormenti interiori e le introspezioni. Inoltre, non a caso, molti elementi sono riconducibili all'espressionismo (come ad es. in Begotten, considerato la pietra miliare del weird). Non si tratta dunque di una rappresentazione crudamente fine a se stessa, piuttosto una particolare rappresentazione visivo/sonora che rimanda a concetti ulteriori, come ad es. il Nichilismo, anche se in modo non esplicito.

Bisogna specificare che weird non rappresenta un'etichetta che identifica univocamente alcuni film piuttosto che altri, come ad esempio "Horror", "Drammatico", "Noir": essa viene utilizzata nel momento in cui emerga, nell'intreccio, uno svolgimento dei fatti temporalmente stravolto (ad es. anti-causale), personaggi insoliti ed apparentemente fuori contesto, luoghi difficilmente localizzabili, elementi onirici non distinguibili dal reale svolgimento dei fatti, allucinazioni e così via. Molti film "underground" possiedono caratteristiche che li rendono assimilabili al weird.

Critica Modifica

Non esiste un accordo sull'effettivo valore artistico di una pellicola weird. Infatti, se da una parte queste caratteristiche tendono ad allontanare il pubblico, rendendo il prodotto finale spesso indecifrabile e quasi esoterico, dall'altra i film che le posseggono sono spesso delle opere estremamente originali e suggestive. Resta il fatto che film di questo tipo vengono frequentemente bollati come pretenziosi e inintelligibili, quasi come se il regista si compiacesse di mostrare assurdità senza senso. Tuttavia, viste le produzioni cinematografiche odierne "Mainstream", spesso troppo simili tra loro e assai scontate, i film weird possono costituire una stimolante alternativa.

Esempi di film con elementi "weird" Modifica

Esempi autorevoli di registi che hanno fatto uso di queste peculiarità nella propria produzione (anche se non sempre con continuità) sono David Lynch, David Cronenberg e Shinya Tsukamoto.

La lista seguente non deve essere considerata esaustiva: essa vuole soltanto fornire degli esempi concreti della voce descritta.

David Cronenberg

David Lynch

E. Elias Merhige

Shinya Tsukamoto

Voci correlate Modifica

Collegamenti esterni Modifica